Area riservata

Anffas 50 anni

Seguici su FaceBook

Biennale d’arte “Love, Maybe Love”

Roberto Bertoldi ospite d’onore

Biennale d’arte “Love, Maybe Love”

Fida Trento si presenta nel 2017 con un evento importante, la V biennale d’arte, che avrà come tema l’aspetto più semplice e naturale del vivere, l’Amore.

La mostra collettiva vede protagonisti quarantasei soci e un ospite d’onore. Non un artista famoso e “glemuroso”, bensì un ragazzo cieco e disabile, appassionato di fotografia.

Questa scelta è strettamente legata al tema, in quanto proprio l’amore che egli ha per l’arte della fotografia è la propulsione principe di sé.

Roberto Bertoldi frequenta Anffas dal 2001. Da circa due anni è il protagonista del progetto FREELANCE, ideato da Elisa Marafon con la supervisione pedagogica della dott.ssa Annachiara Marangoni, che gli ha offerto l'occasione di coltivare la sua passione per la fotografia e la macchina fotografica.

Nel 2016 Roberto ha vinto il primo premio del concorso Giulio Perticone "...scrivere con la luce" (sezione dedicata alle persone con disabilità), organizzato dal Rotary Club Abruzzo e Molise.

 

La mostra si tiene a Trento, presso le Sale Thun di Torre Mirana, dal 13 settembre al 1 ottobre 2017. 

Tra gli appuntamenti in programma segnaliamo:

16 settembre ore 18.00

Vernissage V biennale Fida Trento, Love Maybe Love

Ospite d’onore Roberto Bertoldi

 

22 settembre ore 18.00

"Luci d'ombra” - Può l’autismo modificare la percezione della realtà? E se la persona con autismo fosse cieca, come vedrebbe gli odori?

L’opera di Roberto Bertoldi risponde a queste domande.

Presentazione dedicata a Roberto Bertoldi a cura della dott.ssa Anna Chiara Marangoni

 

Di seguito il calendario completo degli eventi https://www.cultura.trentino.it/content/view/full/589346